STUDIO DENTISTICO DR. NICOLA DI GENNARO

via bari, 420143 MILANO (MILANO)

DENTISTI MEDICI CHIRURGHI ED ODONTOIATRI

Da oltre vent’anni a Milano in Via Bari 4 (parcheggio interno riservato ai pazienti), nello studio del tuo dentista di fiducia troverai sempre lo stesso professionista ad accoglierti per prendersi cura della tua bocca. Lui è sempre lì per te: ha fatto della tua salute orale la missione della sua vita, non dimenticarlo!

E’ opinione corrente che i denti vadano curati quando fanno male. Invece vi è una netta correlazione fra salute dei denti e salute di tutto l’organismo. E’ stato evidenziato un rapporto fra presenza di lesioni delle radici dei denti (granulomi) e incidenza di malattie cardiache e del metabolismo (es diabete). Lo stesso vale per le parodontopatie (più note come piorrea). Inoltre nella bocca si sviluppano tumori molto aggressivi che qualora non vengano diagnosticati in tempo portano gravi conseguenze sulla salute. E’ quindi fondamentale sottoporsi regolarmente ad una visita odontoiatrica di controllo al fine di intercettare e curare le patologie della bocca prima che creino danni al resto del corpo.

NON ASPETTARE DI AVERE MALE AI DENTI PER VENIRE DAL DENTISTA: CURARE UN GRANULOMA, SANARE TASCHE GENGIVALI CON UN’APPROFONDITA PULIZIA DEI DENTI E INDIVIDUARE LESIONI MUCOSE IN FASE INIZIALE DI SVILUPPO POTREBBE ALLUNGARTI LA VITA!

Patologie del cavo orale

Sono in aumento i tumori del cavo orale, con circa 43.000 nuovi casi/anno in Italia tra cui sempre più giovani (40%). Tra le cause, innanzitutto una diagnosi tardiva, spesso causata dalla scarsa propensione degli italiani a sottoporsi a visite odontoiatriche.

ALMENO UNA VOLTA L’ANNO RECATI AD UNA VISITA DI CONTROLLO DAL TUO DENTISTA DI FIDUCIA, QUESTO SEMPLICE GESTO POTREBBE SALVARTI LA VITA!

Tra i fattori di rischio del tumore del cavo orale i principali sono fumo e alcool. Altre condizioni favorenti sono la scarsa igiene orale, uno scorretto posizionamento di protesi dentarie, una dieta povera di frutta e verdura e l’infezione da Papillomavirus (HPV), (trasmissibile sessualmente).

PATOLOGIA ORALE

RICORDA: CI SONO SEI SEMPLICI GESTI CHE PUOI FARE PER FARTI SOSPETTARE UN TUMORE DELLA BOCCA:

Tira fuori la lingua il più possibile e controlla con una garza anche lateralmente e posteriormente la presenza di eventuali macchie biancastre o rosse. Tasta la lingua e verifica se ci sono noduli o grumi. PS: La lingua è la parte più colpita dal cancro orale nei non fumatori.
Prosegui a “tastare” guance e labbra per sentire eventuali noduli e verificare la presenza di macchie bianche o rosse.
Esamina il pavimento della bocca contemporaneamente con due dita, una dal basso e l’altra dall’alto, (come in foto) e verifica la presenza di grumi o noduli.
Controlla il palato per sentire grumi e noduli ed eventuali parti molli del palato.
Palpa l’area del collo e della gola per sentire linfonodi che possono essere la spia di un’infezione o di qualcosa di più serio.
Verifica se accusi dolore o bruciore di natura sconosciuta persistente alle labbra, alla bocca o in gola, sanguinamento o intorpidimento all’interno della bocca, mal di gola che non guarisce o sensazione della presenza di un corpo estraneo in gola, difficoltà o dolore durante la masticazione o la deglutizione, modificazioni della voce, dolore alle orecchie, ferite o placche rosse o bianco-rossastre che sanguinano e tardano a rimarginarsi, difficoltà crescente a una corretta masticazione.

IN PRESENZA DI UNO DI QUESTI SINTOMI NON PERDERE UN ATTIMO DI TEMPO: RIVOLGITI SUBITO AL TUO DENTISTA DI FIDUCIA!

Conservativa

La terapia conservativa è costituita dai trattamenti mirati al ripristino di un dente colpito da un trauma oppure aggredito dalla carie.

Si esegue attraverso la cosiddetta otturazione effettuata con materiali estetici di elevata qualità che ristabiliscono la morfologia naturale del dente. Qualora il dente sia molto compromesso (traumi estesi o carie profonde), sarà necessario procedere anche alla sua devitalizzazione.

Endodonzia

Il tipico intervento endodontico è il trattamento dei canali dentali, conosciuto come devitalizzazione, che si rende necessario qualora il dente risulti danneggiato in maniera irreversibile dalla carie o in seguito a traumi. Consiste nell’eliminazione del tessuto contenuto all’interno del dente (polpa) e conseguente riempimento dello spazio residuo da suddetta eliminazione con appositi cementi e/o materiali biologicamente inerti. Fra questi ultimi molto utilizzata è la Guttaperca, molecola di origine vegetale molto simile come aspetto alla gomma da cui differisce però per molte proprietà.

Gnatologia

E’ la disciplina rivolta all’analisi delle funzioni dell’apparato masticatorio nel suo complesso e, pertanto, studia i rapporti tra mandibola, mascella, denti, e articolazioni temporo-mandibolari, compresi muscoli, legamenti e nervi che a queste afferiscono. E’ una branca molto complessa che condiziona anche l’insorgenza di altre patologie, quali cefalee, dolori cervicali, difficoltà a muovere la bocca, fino a condizionare la postura dell’individuo. Presso lo studio del Dr. Di Gennaro vengono confezionate all’occorrenza placche (bite) utili per rilassare i muscoli e stabilizzare le articolazioni ma, soprattutto, per proteggere i denti dall’usura conseguente a funzioni anomale (parafunzioni) quali il digrignamento ed il bruxismo.


Igiene orale

Molte malattie di denti e gengive possono essere prevenute eliminando la placca batterica con l’igiene orale quotidiana. A questo scopo è necessario lavarsi i denti dopo ogni pasto ed è altrettanto indispensabile farlo nel modo giusto, utilizzando le opportune tecniche.? L’igiene orale quotidiana, seppur accurata non è sufficiente; pertanto è necessario programmare periodicamente una pulizia dal dentista (ablazione del tartaro). Presso lo studio del Dr. Di Gennaro la seduta di igiene orale comprende, oltre alla pulizia dei denti, una lezione pratica per usare correttamente gli strumenti idonei (spazzolino, filo interdentale ed eventualmente lo scovolino). L’ablazione del tartaro eseguita presso lo studio odontoiatrico è un momento terapeutico estremamente prezioso che richiede tempo e professionalità: non sottovalutarne l’importanza affidandola a chi, omaggiandola, ne svilisce il significato!

Implantologia

L’impianto dentale è un dispositivo medico in titanio che viene avvitato nell’osso per sostituire il dente quando questo viene a mancare. Grazie all’implantologia si possono sostituire uno o più denti, fino ad un’intera arcata dentale.

L’implantologia è una soluzione affidabile e collaudata da molto tempo. Attenzione però a non abusarne: troppo spesso si preferisce togliere un dente naturale e mettere al suo posto l’impianto che resta comunque un qualcosa di estraneo, seppur estremamente funzionale.

Nello studio del Dr. Di Gennaro l’implantologia viene praticata da oltre vent’anni ma, nonostante ciò, prima di togliere un dente si fa il possibile per recuperarlo e quindi mantenerlo. A differenza di quanto molti pensano non tutti gli impianti sono uguali: esistono differenze nella tecnologia di progettazione, realizzazione e, soprattutto, nella tipologia delle verifiche effettuate prima e dopo la loro commercializzazione. Presso lo studio dentistico del Dr. Di Gennaro vengono utilizzati impianti XiVE® commercializzati dall’Azienda Dentsply International, leader mondiale di prodotti destinati al mercato odontoiatrico.

Odontoiatria protesica

Quando perdiamo i nostri denti naturali dobbiamo sostituirli con un dispositivo protesico che può essere fisso oppure removibile (mobile).

La protesi fissa viene bloccata (con cemento o viti) a pilastri (denti naturali e/o impianti) e non può essere rimossa dal paziente. La Toronto Bridge è una particolare tipologia di protesi fissa avvitata su impianti che riproduce oltre ai tessuti duri (denti) i tessuti molli (gengive).